Emozione di mamma

Emozione di mamma

Emozione di mamma

La mia quarta gravidanza è stata particolare. Il nostro papino era in Afghanistan, io ero sola con 3 bimbi e un fagiolo che cresceva. Ho fatto quasi tutte le ecografie da sola con Valerio che all’epoca aveva neanche un anno.
Stando sola e non avendo pressioni dal papino ho deciso di non farmi dire il sesso del fagiolo.
E’ una cosa strana perchè essendo donna e quindi curiosa da morire pensavo di non farcela e di cedere alla tentazione del sapere. E invece, ho resistito fino alla fine.
Torna il nostro papino dall’Afghanistan 10 giorni prima del parto.
Al momento del parto (terzo cesareo) ero convinta fosse un maschietto, avete presente quelle sensazioni che ha una mamma incinta? “Mi sento che avrò un maschio, di sicuro è maschio, ah ma tanto è un maschio”.
Ero immobilizzata dall’anestesia, avevo le braccia bloccate e il telo verde davanti a me, sento piangere, weeeeee, weeeeee, il chirurgo che mi ha operato esclama “E’ una bambina!” mi rendo conto di averlo sentito ma di non aver recepito.
“Cosa? Che ha detto?”.
“Signora è una bimba!”.
Guardo l’ostetrica che in quel momento va incontro al chirurgo a prendere il fagotto “E’ una bellissima bambina!”
E io: “Come una bambina? Non è un maschio?”
“Noooo, è femminuccia”
Qualcuno mi libera le braccia, l’ostetrica mi porge questa bellissima cucciola, come la guardo vengo sopraffatta dalle emozioni. Era bellissima, mi guardava in silenzio con questi occhioni grandi da gatta, la accarezzo, la bacio, piangendo e tremando. Quell’immagine di lei non la dimenticherò mai.
La portano via. La guardo uscire e intravedo il nostro papino, urlo “Amore, hai visto? E’ femminaaaaaaaaa”
“Siiiiiiiiiiiiii, è bellissimaaaaaaaaaa, è nostraaaaaaaa”
Non vedevo l’ora di uscire per andarla ad abbracciare, non vedevo l’ora di allattarla, non vedevo l’ora di tenerla al caldo con la mia pelle, non vedevo l’ora di resiprarla.
Quei momenti magici sono unici, il fatto di non aver saputo il sesso fino alla fine mi ha dato delle emozioni incredibili, se potete e se ci riuscite, non fatevelo dire, è una bellissima esperienza! 

 

Supermamma

Non essere egoista, condividi!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Email this to someonePrint this pageShare on Tumblr0Share on LinkedIn0
The following two tabs change content below.
Gloriana Lori
Supermamma di 4 meravigliosi bambini, blogger nel "tempo libero". W le famiglie numerose! :)
Gloriana Lori

Ultimi post di Gloriana Lori (vedi tutti)

Commenta

commenti

This article has 2 comments

  1. Deve essere un’emozione unica! al prossimo bimbo voglio provare anch’io a resistere alla tentazione, ma la vedo dura!!

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: