Disegni bambini. Riflessione sulle regole in casa

Disegni bambini. Riflessione sulle regole in casa

Disegni bambini – Il tipo di regalo che adoro

Una mamma si accontenta di poco, è vero, bastano due parole dolci che ci squagliamo come mozzarelle.

 
Non c’è dono più grande di quello di avere un figlio.
Certo, spesso ci fanno impazzire, vorremmo anche scappare qualche ora per riprendere quel che rimane dela nostra materia grigia e cercare di tornare sobrie.
Quella loro vocina che si infila direttamente nel cervello e ripete in continuazione “mamma, mamma, mamma, mammaaaaaa”, le manate che troviamo ovunque, le maniglie delle porte appiccicose, quasi quanto i pomelli della credenza in cucina, i giocattoli sparsi in ogni angolo, i vestiti appallottolati vicino la cesta dei panni sporchi (perchè infilarli dentro sarebbe un sogno), le unghie nere, le mani colorate con quei pennarelli che sono peggio dei tatuaggi, camerette esplose, scommetto che la maggioranza di noi ha almeno un’asse del letto rotta, bagni allagati, ettolitri di shampoo e bagnoschiuma rovesciati nell’acqua, sveglie notturne senza motivo e le briciole, briciole, briciole… Morirò sommersa dalle briciole.

Ma! Ebbene sì, c’è un MA grande così!

ma

Ma vogliamo paragonare una manata sul vetro appena pulito ad un “mamma ci facciamo le coccole?”
Oppure vogliamo paragonare un bagno allagato ad un “mamma mi sei mancata tanto oggi!”?
O una cameretta disordinata ad un loro immenso sorriso e ad una risata di cuore?
Ma vogliamo paragonare la mancanza di sonno con il calore del loro corpicino che si stringe a noi, perchè è proprio noi che vogliono?
No, non si può paragonare nulla di tutto ciò.
La loro felicità è la nostra felicità, il loro cuore grande è la nostra soddisfazione, la loro sbadataggine da bambini è la nostra cura, e ci si rende conto, prima o poi, che le cose importanti sono altre.
E qui rispondo a tutte quelle mamme che dicono “ci vogliono le regole in casa, non esiste che mio figlio tocchi il muro con una manina appiccicaticcia”, ma sì, le regole in casa mettiamole, un muro è un muro, una manina appiccicosa è una manina appiccicosa che però ha permesso ad un bambino di mangiarsi una caramella di nascosto, di giocare con il pongo, di impastare della farina o di rovesciare un flacone di shampoo. Un muro… è solo un muro!

disegni bambini

Supermamma

Non essere egoista, condividi!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Email this to someonePrint this pageShare on Tumblr0Share on LinkedIn0
The following two tabs change content below.
Gloriana Lori
Supermamma di 4 meravigliosi bambini, blogger nel "tempo libero". W le famiglie numerose! :)
Gloriana Lori

Ultimi post di Gloriana Lori (vedi tutti)

Commenta

commenti

This article has 1 comment

  1. Anche io sono mamma e gestisco un blog sui bambini e il natale, condivido volentieri questa pagina molto interessante!

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: