Supplì ricetta facilissima, da provare

Supplì ricetta facilissima, da provare
Supplì

I supplì, da noi, nel Lazio sono molto comuni, so che in altre parti di Italia non esistono o comunque non si “usano”, qui invece sono all’ordine del giorno.

I bambini ne vanno matti, gli adulti ne vanno matti, gli anziani ne vanno matti. Non capisco come si possa fare a meno dei supplì. 😀

Si fanno in maniera molto semplice, vi illustro i passaggi che ho fatto io per realizzarli, non c’è nulla di complicato.

Ingredienti per una decina di supplì (circa, dipende da quanto li fate grandi):

300gr. Riso
Ragù
2 Uova (una nel riso e una per la panatura)
Pangrattato qb
Olio per friggere qb

Innanzitutto bisogna fare il ragù, fatelo come siete abituate o come più vi piace.
[Il mio ragù veloce: Metto l’olio nella pentola, aggiungo un cucchiaio di “battuto di nonna” (sedano, carote, pomodorini e sale, il tutto frullato a crudo), faccio soffriggere 2 minuti, poi metto il macinato e lo lascio cuocere 5/6 minuti, aggiungo la passata e faccio andare a fuoco medio/basso per una mezz’0ra circa.]
Cuocete il riso e conditelo con il ragù, lasciatelo riposare un pò in modo che il sugo venga assorbito bene.

Fino a qui è tutto abbastanza “classico”, per fare i supplì si può usare anche del riso avanzato, è un bel modo goloso per non buttare via nulla!

Ora aggiungete un uovo sbattuto al riso freddo e amalgamatelo bene,  bagnatevi le mani con dell’acqua e fate delle palline con il riso, cercate di farle stare nel palmo di una mano, se le fate per i bambini ricordatevi che più piccoline le fate e più ne verranno mangiate! 🙂

La mia ricetta non prevede la mozzarella, perchè quando li ho fatti non l’avevo, ma si può inserire un pezzetto nella pallina di riso prima della panatura.

Sbattete un uovo in un piatto e mettete del pangrattato in un altro.

Passate la pallina di riso nell’uovo e poi nel pangrattato.

Ora riempite una padella di olio per friggere, i supplì devono essere immersi completamente, per non usare tantissimo olio io ho usato un pentolino stretto e lungo e ne ho fritti 2 alla volta.
L’olio deve essere molto molto bollente, i supplì vanno immersi per 30 secondi circa e tirati subito fuori.

supplì

L’ottima riuscita del supplì dipende tutto dal ragù che preparate, quindi, fatelo buono! 🙂

Non lasciate scurire troppo i supplì, come si dorano tirateli fuori dall’olio e scolateli su un panno assorbente, rimarrano croccanti fuori e morbidissimi dentro, si sciolgono in bocca! 🙂

Buon appetito!

Supplì – Supermamma

Non essere egoista, condividi!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Email this to someonePrint this pageShare on Tumblr0Share on LinkedIn0
The following two tabs change content below.
Gloriana Lori
Supermamma di 4 meravigliosi bambini, blogger nel "tempo libero". W le famiglie numerose! :)
Gloriana Lori

Ultimi post di Gloriana Lori (vedi tutti)

Commenta

commenti

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: